Pest Management e digitalizzazione

Le case produttrici si trovano anche ad operare in uno scenario caratterizzato da catene di approvvigionamento sempre più complesse e normative sempre più stringenti. Rigorosi requisiti di legge, norme di certificazione igienica specifiche per l’ambito farmaceutico e severi standard di audit, sono tutti fattori che alimentano la richiesta di metodi di disinfestazione innovativi e non tossici.

Tutte queste sfide in evoluzione indicano come le aziende debbano adottare una strategia di gestione integrata e completa degli infestanti (ai sensi HACCP e alle Norme di Buona Fabbricazione NBF), che rispetti i più elevati standard igienici ed al contempo che sia rispettosa dell'ambiente. 

Impatto di un’infestazione nel settore farmaceutico:

• Danno di immagine e reputazione dovuto alla perdita di fiducia
• Costi finanziari dei materiali contaminati e dei prodotti finiti e blocco della linea produttiva
• Perdita di clienti e fatturato
• Incapacità di adempimento ai contratti
• Cause legali per indennizzo consumatori
• Vertenze legali per il mancato rispetto delle normative vigenti